In aggiunta a quanto già riportato nella nostra circolare 36 relativa alle misure riservate ai soggetti che hanno subito restrizioni dal DPCM 24 ottobre (contributo a fondo perduto, esenzione Imu, credito imposta canoni di locazione etc…), si riportano di seguito in sintesi ulteriori interventi presenti nel DL Ristori

CIRCOLARE N. 36-2020/Consulenza aziendale

OGGETTO: DECRETO RISTORI

Il decreto Ristori (D.L. n. 137/2020), pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 269 del 28/10/2020, contiene un pacchetto di misure di sostegno economico per le attività più penalizzate dalle ultime restrizioni introdotte per contrastare la diffusione del Covid-19.

Esposizione cartello capienza massima e accessi contingentati

È fatto obbligo nei locali pubblici e aperti al pubblico, nonché in tutti gli esercizi commerciali di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo, sulla base dei protocolli e delle linee guida vigenti.

La tendenza all’incremento dei casi di contagio Covid 19 rende necessario proseguire con le misure di distanziamento sociale al fine di mitigare la diffusione del virus. Sulla base di queste considerazioni Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde hanno ritenuto opportuno e necessario modificare il bando Safe Working introducendo i seguenti elementi di novità:

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2021 . All Rights Reserved

Search