Bando Fai Credito Rilancio

CIRCOLARE N.20-2021/Consulenza aziendale

Regione Lombardia e il Sistema Camerale lombardo, per prevenire le crisi di liquidità delle Micro, Piccole e Medie Imprese (di seguito MPMI) causata dall’emergenza COVID 19 promuove una misura dedicata alle operazioni di liquidità finalizzata a migliorare le condizioni di accesso al credito da parte delle MPMI intervenendo con contributi a fondo perduto per l’abbattimento dei tassi sia su finanziamenti per la liquidità, che su finanziamenti per investimenti così da supportare le imprese a superare questa fase di difficoltà e a investire per il rilancio del business.

AGEVOLAZIONE RICONOSCIUTA

L’intervento prevede l’assegnazione di un contributo in abbattimento del tasso di interesse, applicato al finanziamento agevolabile, fino al 3% (TAEG) e comunque nel limite massimo di € 10.000,00.

 

SOGGETTI BENEFICIARI

a)       essere microimprese, piccole imprese o medie imprese di tutti i settori economici;

b)       avere la sede legale e/o operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia;

c)       essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori come attestato dal DURC on line;

d)       essere in regola con il pagamento del diritto camerale;

e)       avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia);

f)        non avere forniture in essere con una delle Camere di Commercio lombarde;

g)       non trovarsi in uno stato previsto dal “Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” o in liquidazione volontaria;

Tutti i requisiti devono essere posseduti dal momento della presentazione della domanda e fino a quello dell’erogazione del contributo.

 

TIPOLOGIA DI SPESE

Possono beneficiare del contributo in conto abbattimento tassi di interesse le imprese che stipulino un contratto di finanziamento con un istituto di credito e/o con un Confidi per operazioni di liquidità o di investimento.

 

Il contratto di finanziamento agevolabile deve avere le seguenti caratteristiche:

 

·         Finanziamenti stipulati a partire dal 1° gennaio 2021;

·         Sono ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato dell’intermediario finanziario nel limite massimo del 5% (TAN);

·         I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità, come specificato dal contratto di finanziamento, per far fronte all’attuale situazione di emergenza ovvero ad operazioni di investimento per il rilancio delle imprese;

·          I finanziamenti saranno agevolati fino ad un importo massimo di 150.000,00 euro anche nel caso in cui si presentino finanziamenti di importo superiore;

·         In caso di finanziamenti con Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) superiore al 3%, il contributo viene calcolato sulla base di tale massimale;

·         Il calcolo del beneficio terrà conto della periodicità delle scadenze del piano di ammortamento (mensile, trimestrale e semestrale) considerando come agevolabile il termine minimo di 12 mesi e massimo di 72 mesi anche per contratti di durata superiore. Sono ammissibili anche i contratti che prevedono un periodo di preammortamento, per i quali il periodo massimo agevolabile di preammortamento è di 24 mesi.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta per uno o più finanziamenti nel limite massimo previsto.

 

DOMANDA DI AMMISSIONE ALL’AGEVOLAZIONE

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, dalle ore 14.00 del 19 luglio 2021 alle ore 12.00 del 12 novembre 2021. L’assegnazione del contributo avviene con procedura a sportello valutativo con prenotazione dei fondi secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

 

Lo Studio è a disposizione per la predisposizione e trasmissione della pratica.

 

Per leggere la circolare completa acceda alla sua AREA RISERVATA.  

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2021 . All Rights Reserved

Search