Reintroduzione super-ammortamento 2019

Reintrodotto il super-ammortamento per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi acquistati dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2019.

L’art. 1 del DL n. 34 del 30 aprile 2019 (cd. DL “Crescita”), pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, estende al 2019 il beneficio del super-ammortamento per gli esercenti arti e professioni e per i soggetti titolari di reddito d’impresa che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi, dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2019 e comunque entro il 30 giugno 2020 se entro il 31 dicembre 2019 risulti accettato l’ordine dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura non inferiore al 20% del costo di acquisizione del bene. La maggiorazione, riconosciuta in misura pari al 30% (come per il 2018), fino ad un importo massimo di 2,5 milioni di euro, non è tuttavia prevista per gli acquisti effettuati dal 1° gennaio 2019 al 31 marzo 2019.

Con riferimento agli investimenti agevolabili, si precisa che la norma dispone l’esclusione dei veicoli e gli altri mezzi di trasporto di cui all’art. 164, c. 1 TUIR. Pertanto, restano esclusi i veicoli a deducibilità limitata e i veicoli esclusivamente strumentali all’attività d’impresa. Restano inoltre esclusi dall’agevolazione anche i bene strumentali materiali con coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%.

                                                                                _______________________________

 

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2017 . All Rights Reserved

Search