Nell'ottica del monitoraggio finalizzato alla lotta all'evasione, a decorrere dallo scorso mese di settembre Banche, Poste ed istituti di credito devono inviare all'Uif (Unità di informazione finanziaria) facente capo alla Banca d'Italia segnalazioni in caso di superamento del limite di 10.000 euro mensili per prelievi o versamenti di denaro contante, anche qualora tale limite derivi dalla somma di singole operazioni di importo unitario pari o superiore a 1.000 euro. Tutti coloro che effettuano movimenti di denaro da e sul proprio conto, diventano quindi oggetto di segnalazioni.
In sostanza il vecchio limite al superamento del quale scattavano le segnalazioni (15.000 euro) è stato ulteriormente ridotto nella misura sopraindicata. 
A seguito della segnalazione l'Uif potrà chiedere conto delle ragioni di tali movimenti per cui è opportuno che, nel caso di superamento di tali limiti, il contribuente sia in grado di dimostrare la provenienza (in caso di versamento) o la destinazione (nel caso di prelievo) di tali somme.

                                                                            ________________________________

In relazione alla data da riportare sulla fattura elettronica differita (vedasi ns. circolare n° 23/19) l'Agenzia delle Entrate è intervenuta nei giorni scorsi chiarendo che, in alternativa alla data dell'ultima operazione (corrispondente, di fatto, a quella dell'ultimo ddt), è possibile indicare l'ultimo giorno del mese (come da prassi utilizzata nella maggior parte dei casi ). Il tutto fermo l'invio al SdI entro il giorno 15 del mese successivo.

                                                                            ________________________________

Come indicato dall’art. 12-quater, DL 34/2019, il 16 settembre è prevista la scadenza per l’invio telematico dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative:

a) ai mesi di aprile/maggio/giugno (soggetti con periodicità iva mensile);

b) al secondo trimestre (soggetti con periodicità iva trimestrale).

Si ricorda che la comunicazione va effettuata utilizzando il modello approvato dall’Agenzia delle Entrate.

                                                                            ________________________________

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2017 . All Rights Reserved

Search