CIRCOLARE N. 16-2020/Consulenza aziendale

OGGETTO: DICHIARAZIONI D'INTENTO . AGGIORNAMENTO

Nei giorni scorsi è stato emanato l’atteso provvedimento dell’A.E. che completa il quadro delle novità relative alle dichiarazioni d’ intento per gli esportatori abituali. Il provvedimento in sostanza stabilisce che a decorrere dal 2 Marzo i fornitori degli esportatori abituali possono verificare direttamente nel proprio cassetto fiscale le dichiarazioni di intento inviate dai propri clienti ed inoltre prevede l’utilizzo di un nuovo modello per la predisposizione delle dichiarazioni d’intento in sostituzione di quello vigente.

CIRCOLARE N.15-2020/Consulenza aziendale

OGGETTO: BONUS PUBBLICITA' 2020

Il 31 marzo p.v. scade il termine per presentare la domanda per la prenotazione del “Bonus pubblicità” relativo agli investimenti pubblicitari, effettuati o pianificati nel 2020, a mezzo:

- emittenti televisive/radiofoniche locali,

- periodici/quotidiani, anche on line.

CIRCOLARE N.14-2020/Consulenza aziendale

OGGETTO: BANDO SMART WORKING REGIONE LOMBARDIA 

La Regione Lombardia ha emanato nei giorni scorsi un provvedimento finalizzato alla promozione nelle imprese lombarde del c.d. “smart working”, un modello organizzativo che consente una maggiore flessibilità per quanto riguarda il luogo e i tempi di lavoro. La misura agevolativa prevede contributi a fondo perduto per imprese e professionisti.

 

CIRCOLARE N.13-2020/Consulenza aziendale

OGGETTO: NUOVO BANDO "FABER" REGIONE LOMBARDIA

Con Decreto della Giunta Regionale della Lombardia del 24 febbraio 2020 n° XI/2883 è stata disposta l’apertura del nuovo sportello del Bando Faber per le spese sostenute a partire dal 25 febbraio u.s. che possono fruire di un contributo a fondo perduto.

 

1. TIPOLOGIA DI INVESTIMENTI E SPESE AMMISSIBILI

Il nuovo fondo Faber, finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese per raggiungere condizioni ottimali di produzione, massimizzare l’efficienza nell’utilizzo dei fattori produttivi e ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti ha previsto un’agevolazione per gli investimenti - sostenuti a partire dal 25 febbraio 2020 – relativi a:

a) macchinari, impianti di produzione e attrezzature NUOVI;

b) nuove macchine operatrici;

c) software e beni immateriali connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0;

d) opere murarie connesse all’installazione dei beni – max 20%

e) formazione per i dipendenti dell’impresa connessa all’introduzione di macchinari e software di nuova installazione – max 10%

Gli interventi dovranno essere realizzati unicamente presso la sede operativa o l’unità locale ubicata in Lombardia. In presenza di più unità locali site in Lombardia l’impresa dovrà sceglierne una sola ed indicarla nella domanda.

N.B.: Tutti gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il 16 dicembre 2020.

 

2. SOGGETTI INTERESSATI

Possono partecipare al bando i soggetti che, al momento della presentazione della domanda, posseggano i seguenti requisiti:

a) essere micro o piccola impresa (fino a 50 occupati e fatturato non superiore a 10 milioni di euro) artigiane, edili e manifatturiere;

b) avere almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia;

c) essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese delle Camere di Commercio;

d) essere attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda;

e) non rientrare nel campo di esclusione secondo i criteri “de minimis”; 

......

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2021 . All Rights Reserved

Search