19-14 SANATORIE IRREGOLARITA' FORMALI

CIRCOLARE N.14/Consulenza aziendale

OGGETTO: LA REGOLARIZZAZIONE DELLE VIOLAZIONI FORMALI E I RECENTI CHIARIMENTI DELL'A.E.

Il “Decreto Collegato alla Finanziaria 2019” ha introdotto la sanatoria delle irregolarità, infrazioni e inosservanze di obblighi / adempimenti di natura formale, commesse fino al 24.10.2018, per la quale è richiesto il versamento, entro il 31.5.2019, di € 200 per ciascun periodo d’imposta. Recentemente l’Agenzia delle Entrate è intervenuta fornendo gli attesi chiarimenti ed in particolare l’elenco delle fattispecie definibili e di quelle escluse dalla regolarizzazione.

Il Decreto Collegato alla Finanziaria 2019 ha previsto la possibilità di regolarizzare le irregolarità, infrazioni e inosservanze di obblighi / adempimenti DI NATURA FORMALE.

Con il Provvedimento 15.3.2019, l’Agenzia delle Entrate ha emanato le disposizioni attuative, delle citate disposizioni prevedendo, tra l’altro che, sono oggetto di regolarizzazione le violazioni:

- per cui è competente l’Agenzia delle Entrate ad irrogare le relative sanzioni;

- commesse fino al 24.10.2018;

- che non rilevano sulla determinazione della base imponibile e dell’imposta, ai fini IVA, IRAP, IRES / IRPEF e relative addizionali / imposte sostitutive, ritenute alla fonte, crediti d’imposta, nonché sul relativo pagamento dei tributi.

Ai fini del perfezionamento della regolarizzazione è necessario:

- rimuovere le irregolarità / omissioni entro il 2.3.2020;

- versare, in unica soluzione / 2 rate, € 200 per ciascun periodo d’imposta, tramite il mod. F24 (codice tributo “PF99”), cui si riferiscono le violazioni formali.

Recentemente con la Circolare 15.5.2019, n. 11/E l’Agenzia delle Entrate è intervenuta fornendo gli attesi chiarimenti ed in particolare l’elenco delle violazioni definibili e quello delle fattispecie escluse dalla regolarizzazione.

SOGGETTI INTERESSATI:

La regolarizzazione delle infrazioni / inosservanze / omissioni di natura formale è rivolta a tutti i contribuenti (professionisti, ditte individuali, società di persone o di capitali) indipendentemente dall’attività svolta, dal regime contabile adottato e dalla natura giuridica nonché ai privati contribuenti che potrebbero aver commesso irregolarità formali nell’adempiere agli obblighi fiscali.

VIOLAZIONI DEFINIBILI:

Per leggere la circolare completa acceda alla sua AREA RISERVATA.

 

 

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando la prenotazione accetti il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003. Nonché alla nuova normativa europea regolamento 679 del 2016 (GDPR)

SE.AV. SRL - via G. e G. Paglia 27 - 24122 Bergamo P.IVA e Codice fiscale: 03761680168
© Copyright 2017 . All Rights Reserved

Search